Add a cover

General information  

  • Real name : Milo Anthony Ventimiglia
  • Place of birth : Anaheim
  • Date of birth : 08/07/1977

Alias  

  • Ventimiglia Milo

Ratings

This media has not been rated yet.
Be the first one!

To rate this media or to interact with your friends, create a free mediatly account. You'll also be able to collaborate with our growing community and make it you digital entertainment center.

Friends who like

Sign up to see which of your friends like this.

Linked media  

Linking media

Mediatly © 2013

Mediatly, The multimedia social network

Discover new movies and TV shows to watch, novels or comics to read, music to hear and games to play thanks to your friends. It's fast, free, simple and enjoyable!
To start discover a new world, Sign up for free

  
Milo Ventimiglia (1977)

Milo Anthony Ventimiglia

This version of the card is from another language than your preferences.

Type :  

  Summary  

Nasce ad Anaheim, in California, l'8 luglio 1977 da padre statunitense di origini italiane, Peter Ventimiglia, e da madre statunitense di origini irlandesi, inglesi, scozzesi, francesi e cherokee, Carol Wilson.

Si diploma alla El Modena High School di Orange, classe '95, e vince una borsa di studio estiva per studiare al prestigioso American Conservatory Theater di San Francisco.

Tornato in California, si laurea in teatro alla UCLA.

La sua prima apparizione televisiva è del 1995 nel telefilm Willy, il principe di Bel Air; l'anno seguente è il protagonista del cortometraggio Must be the Music, lodato dalla critica al Sundance Film Festival del 1996.

  Biography  

Nasce ad Anaheim, in California, l'8 luglio 1977 da padre statunitense di origini italiane, Peter Ventimiglia, e da madre statunitense di origini irlandesi, inglesi, scozzesi, francesi e cherokee, Carol Wilson.

Si diploma alla El Modena High School di Orange, classe '95, e vince una borsa di studio estiva per studiare al prestigioso American Conservatory Theater di San Francisco.

Tornato in California, si laurea in teatro alla UCLA.

La sua prima apparizione televisiva è del 1995 nel telefilm Willy, il principe di Bel Air; l'anno seguente è il protagonista del cortometraggio Must be the Music, lodato dalla critica al Sundance Film Festival del 1996.

Nel mondo delle serie televisive partecipa inizialmente a Opposite Sex nei panni di Jedd Perry, e dopo qualche fugace apparizione in alcuni telefilm di successo (come Sabrina, CSI: Crime Scene Investigations, Boston Public e Law & Order), arriva il ruolo che lo renderà famoso agli occhi del pubblico giovanile: Jess Mariano in Una mamma per amica. All'inizio Jess doveva apparire in soli due episodi, ma Milo è piaciuto tanto ad Amy Sherman Palladino che gli è stato offerto un contratto per 2 stagioni.

Il personaggio di Jess è complicato ed allo stesso tempo affascinante: è il nipote del buon Luke, trasferitosi a Stars Hollow per recuperare la retta via.

Ribelle ed istintivo, si ritrova in breve tempo in contrasto con tutta la comunità.

La sua grande passione per la letteratura lo avvicina molto alla protagonista Rory e ben presto sboccia l'amore tra i due.

Milo recita in Una mamma per amica per due stagioni e sul set s'innamora della bella Alexis Bledel ; i due restano insieme per quattro anni.

Per alcuni mesi resta in cantiere l'idea di uno spin-off sulle avventure di Jess e di suo padre, Windward Circle, ma il progetto sfuma a causa del budget troppo limitato.

Nel frattempo il giovane Ventimiglia collabora in un paio di film diretti da registi indipendenti come Massholes nel 2000, Winter Break del 2002 e al cortometraggio Nice Guys Finish Last del 2001.

Nel 2003 e nel 2004 ha diretto la campagna pubblicitaria della Wb per popolari serie televisive come Una mamma per amica, One Tree Hill e Settimo cielo. La campagna pubblicitaria è stata diretta anche da David Boreanaz, Tom Welling, Kristin Kreuk, Michael Rosenbaum, Jamie Kennedy, James Marsters, Rose McGowan, Allison Mack, Chad Michael Murray, James Lafferty, Beverley Mitchell, Alexis Bledel, Lauren Graham, Stephen Collins e Barry Watson.
Successivamente lavora con Wes Craven e Kevin Williamson nel thriller Cursed e lo stesso anno è il protagonista della commedia da college Dirty Deeds.

Nel 2005 è Chris Pierce, il fidanzato di Meg Pryor nel telefilm American Dreams.

Il 2006 è il suo anno d'oro.
Al cinema recita in ben tre pellicole: l'horror Stay Alive, il thriller Intelligence e il sesto capitolo della saga dedicata al mitico pugile Rocky Balboa nell'omonimo film, in cui Milo veste i panni del figlio di Sylvester Stallone.
Sul piccolo schermo è la volta della serie tv che lo ha consacrato al successo: Heroes.

In questa eccezionale saga è il giovane Peter Petrelli, un ragazzo sensibile, emotivo ed alquanto problematico che scopre di avere strani poteri che gli permettono di fare cose inimmaginabili.
Come ben sappiamo, però, da un grande potere nascono grandi responsabilità, e Peter si ritrova, in un batter di ciglia, a dover affrontare nemici agguerriti in una dura lotta per salvare l'umanità.

Nel 2007 c'è stata l'uscita del medical thriller Pathology in cui Milo interpreta lo studente di medicina Ted Gray coinvolto, assieme ai suoi compagni di college in un gioco pericoloso e mortale: riuscire a realizzare l'omicidio perfetto.

Show more

  Played TV shows  

  Crew    

  Companies    

  Photos    

  Videos  

  Press reviews    

  User reviews

  Sources

Whole or part of the information contained in this card come from the Wikipedia article "Milo Ventimiglia", licensed under CC-BY-SA full list of contributors here.